Economia

SALDI: l'ADOC prepara un promemoria per i consumatori

20/01/2001

" Con l'avvio della stagione dei saldi, aumentano anche i rischi per i consumatori". E' quanto afferma Carlo Pezzoli, Presidente dell'ADOC (Associazione per i diritti e l'orientamento dei consumatori). "Per questo - spiega il Presidente - abbiamo preparato un promemoria. Si tratta di pochi ma utili consigli per non essere
beffati. Innanzitutto, è importante sapere, che si rende obbligatorio per i commercianti apporre sull'etichetta sia il prezzo pieno che quello scontato, con la relativa percentuale di sconto applicata; la merce acquistata in saldo può essere cambiata ed il pagamento della merce può avvenire anche con Carta di Credito o Bancomat;
inoltre, i capi di abbigliamento in saldo possono essere provati da parte dell'acquirente.
"L'Associazione monitorerà la situazione - aggiunge Carlo Pezzoli - per far sì che la stagione dei saldi sia veramente un affare per i consumatori. Proponiamo a questo proposito, un osservatorio sui saldi composto dalle Associazioni di categoria e dalle Associazioni dei consumatori". Comunque, chiunque incontri difficoltà potrà rivolgersi agli uffici dell'Adoc in Via F.Filzi, 19 a Latina, il mercoledì ed il venerdì dalle ore 09.00 alle ore 12.30 e dalle 16.00 alle 18.00, telefonare allo 0773.663910 oppure inviare un fax allo 0773.692368.

Lucia De Blasio


    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE