Cronaca

Sonnino. Sindaco a giudizio

19/01/2001

Il sindaco di Sonnino Renato Migliori oggi pomeriggio è comparso davanti al Tribunale di Latina (il collegio composto dai giudici Iansiti - presidente -, Guercio e Fattori), dove è stato chiamato a rispondere del reato di abuso d'ufficio. L'accusa contestatagli è relativa al rilascio di una concessione edilizia considerata illegittima, ccon la quale è stato ristrutturato un fabbricato rurale. Viene subito da pensarlo, ma non è un caso di "clientelismo" locale, in quanto è stato dichiarato da testimoni, e in un piccolo centro le cose si sanno, che il sindaco e il beneficiario della concessione militano in due formazioni politiche completamente diverse. I legali di Migliori, gli avvocati Archidiacono e Roccato, sono fiduciosi nel dimostrare l'inesistenza degli addebiti mossi al loro assistito. L'udienza di oggi, che ha concluso l'istruttoria dibattimentale, è stata rinviata, sempre davanti allo stesso collegio, al prossimo 15 giugno, per sentire altri testimoni.

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Sonnino

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE