Eventi & Cultura

Priverno. Bronzeville American Gospel, c'è Harold Bradley

22/12/2006

Nuovo appuntamento con “Altri Teatri” che questa sera, venerdì, farà tappa a Priverno nella suggestiva e storica Cattedrale. L’occasione è data da un concerto molto particolare che servirà a vivere ancora più intensamente l’imminente Natale. Il titolo dell’evento, ad ingresso gratuito e con inizio fissato alle ore 18, è “Bronzeville American Gospel”, una sorta di viaggio attraverso le sette note nelle migliori musiche gospel, jazz e blues del panorama internazionale, del presente e del passato. Protagonista sarà un quartetto d’eccezione composto da Josie Stamine, Lea Machado, Etta Lomasto e Harold Bradley, al quale servono poche presentazioni considerato che è uno degli artisti più apprezzati in circolazione.


Artista poliedrico, nato a Chicago (USA), Bradley si è laureato in Belle Arti nella prestigiosa Iowa University. Con una borsa di studio negli anni sessanta si trasferisce a Roma dove rende concreta la sua passione per la Storia dell'Arte, la Pittura, il Disegno e successivamente per la Musica, il Cinema ed il Teatro. È stato il fondatore, nel sessantuno, del famosissimo Folkstudio che ha diretto fino al sessantotto, interpretando tutto l'arco della Black Music spesso insieme alla formazione "Folk Studio Singers". Ha svolto attività teatrali, cinematografiche e televisive; ha tenuto concerti in Italia e all'estero, dando rilievo al genere musicale afro-americano, di cui è attento ricercatore e appassionato cultore. Ha lavorato nel campo televisivo, particolarmente nell'Illinois (USA),dove ha raccolto riconoscimenti e popolarita' durante tredici anni come ideatore-scrittore-produttore di programmi di vari generi.
È stato contemporaneamente creatore-contributore di rubriche radiofoniche e comproprietario di una stazione radiofonica fm.

Rita Bittarelli

    Tag

    Priverno

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE