Cronaca

Cisterna. L'Agorà, gita a Siena

06/11/2006

Gli utenti del centro socio educativo diurno per disabili L’Agorà, tre giorni in gita culturale e ricreativa a Pisa.
L’iniziativa è stata voluta dall’Assessorato alle Politiche Sociali ed è stata possibile realizzarla grazie all’impegno dell’equipe di esperti che gestisce il centro sito nel quartiere San Valentino.
Il programma prevede la partenza domattina, martedì 7 novembre, alle 8,30 per passeggiare, già nel primo pomeriggio, nella celebre Piazza dei Miracoli di Pisa all’ombra della torre pendente e della Cattedrale di Santa Maria Maggiore.
Seguirà la cena ed una serata al pub. Mercoledì la comitiva visiterà gli altri angoli caratteristici della città, come Piazza dei Cavalieri, Corso Italia ed il Borgo antico. Infine giovedì una passeggiata nel Parco di San Rossore, il pranzo e a seguire il viaggio di ritorno verso Cisterna.
Il Comune si è fatto carico dei costi di trasporto e soggiorno mentre l’ingresso ai musei sarà a carico degli utenti.
“È una iniziativa importante – spiega l’Assessore alle Politiche Sociali, Alberto Filippi – sotto molti punti di vista. In particolar modo, oltre all’aspetto culturale e ricreativo comunque importante, ciò a cui maggiormente mira questa gita a Pisa è stimolare l’autonomia degli utenti del centro ed il loro affiatamento tra loro e verso l’equipe di esperti che gestisce l’Agorà e li accompagnerà nei tre giorni durante i quali i ragazzi del centro si troveranno lontani dalle loro famiglie. Quindi un ringraziamento particolare va ai componenti dell’equipe per la loro disponibilità ed impegno. Sono dispiaciuto solamente – continua l’Assessore – per la non totale adesione da parte degli utenti del Centro. Confido nella buona riuscita di questa prima esperienza per la massima adesione alle future iniziative del genere”.



Rita Bittarelli

    Tag

    Cisterna

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE