Sport

Basket: termina il girone di andata della B2

12/01/2001

Si chiude in questo weekend il girone di andata della serie B2, con l'assegnazione del platonico titolo d'inverno conteso nella fattispecie da Latina e Firenze. I toscani avranno il vantaggio di giocare in casa e per di più contro un avversario in fase calante, il Montichiari. Al contrario Latina dovrà vedersela con la Dierre Roma nel terreno su gomma della Palestra "Sam", un'autentica incognita per tutte le squadre ospiti dei romani. Ma il valore della Dierre viene messo in risalto soprattutto da 2-3 giocatori d'alto livello, come Danilo Gallerini che è il maggior realizzatore del torneo nonostante la sua giovanissima età (20 anni), o come l'ex di turno Cipolat. Arma in più per il team è l'esperienza di uomini dal calibro di Sacripanti e di Sbarra, quest'ultimo alla soglia delle quaranta primavere, ma sempre in grado di dirigere il gioco come faceva negli anni '80 al Banco Roma, con cui vinse Scudetto, Coppa dei Campioni, Intercontinentale e Korac. I ragazzi di Brogialdi passeranno sicuramente una serata difficile viste le premesse; per fortuna l'infermeria latinense è pressocché vuota dopo il recupero di Matteo Tassinari dall'infortunio della scorsa settimana. L'unica assenza sarà ovviamente quella di Zanier. Ponza invece sarà impegnata al PalaBianchini, dove torna a giocare ad un mese esatto di distanza dall'ultima prova. Avversario di turno sarà il Valdarno , squadra alquanto vulnerabile fuori dalle mura amiche. Ottima occasione per Centofanti &C. di consolidare la classifica, approfittando anche dello scontro diretto fra le 2 compagini che condividono il terzo posto con gli isolani, vale a dire FF.AA. Roma e Olbia. Le partite dei quintetti pontini si disputeranno domani con inizio contemporaneo alle ore 18.00.

Marco Battistini


    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE