Cronaca

Cisterna. Arrestato tossicodipendente

08/06/2006

I Carabinieri della Stazione di Cisterna di Latina hanno tratto in arresto un giovane tossicodipendente resosi responsabile di estorsione e lesioni aggravate.
Si tratta di A.D., 30enne di Cisterna, con piccoli precedenti alle spalle e trascorsi di tossicodipendenza.
Proprio la necessità di acquistare la sostanza lo ha indotto prima a minacciare e successivamente a malmenare la moglie. Nonostante le implorazioni della donna che aveva utilizzato gli ultimi soldi per pagare l’affitto di casa, A.D. si è accanito contro di lei procurandole lesioni guaribili in 10 giorni. Anche l’intervento della nonna del giovane a nulla è servito. Il tossicodipendente si è calmato solo quando è riuscito ad ottenere alcune decine di euro. La moglie è stata medicata presso il locale punto di primo soccorso.
I militari si sono posti alla ricerca del giovane riuscendo a localizzarlo poco dopo traendolo in arresto.
D.A. è stato tradotto presso il Tribunale di Latina, dove si è celebrata l’udienza di convalida e rito direttissimo, a seguito della quale è stato condannato ad anni 2 e mesi 6 di reclusione.

Roberta Colazingari

    Tag

    Cisterna

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE