Cronaca

Terracina. Uccisa a coltellate in gioielleria(2)

26/05/2006

E' stata uccisa a coltellate in una gioielleria in pieno centro a Terracina.
La vittima è una donna, P.S., 76 enne, titolare di una gioielleria, uccisa questa mattina nel suo negozio con una decina di coltellate. Gli investigatori sembrano confermare che si sia trattato di una rapina o comunque di un tentativo andato a male, anche se all'interno dell'attività, uno dei negozi storici nel centro, in piazza Municipio, ci sono delle vetrine aperte e mancherebbero dei gioielli.
La scoperta è avvenuta intorno alle 10.15, quando la titolare di un negozio vicino, con la quale la vittima si incontrava ogni giorno, non l'ha vista arrivare. E' andata alla gioielleria, ha suonato diverse volte, ma nessuno ha risposto. Così la donna ha chiamato la figlia della titolare che ha aperto e si è trovata di fronte a una scena straziante: P.S. era a terra in una pozza di sangue. Sul posto si sono recati Carabinieri e Polizia che stanno cercando di ricostruire la dinamica. Secondo un primo riscontro, le coltellate sarebbero una decina, ma la donna avrebbe ferite anche sulle braccia, questo significa che avrebbe tentato di difendersi. Si cerca l'assassino. Sembra, infatti, che ad agire sia stato un rapinatore solitario, un uomo vestito con abiti di color nero, alto circa 1 metro e 75. E' stato visto uscire dalla gioielleria intorno alle 10 da un gruppo di studenti che si trovava in piazza per una ricerca scolastica. Alcuni di essi avrebbero addirittura scattato una foto. Si stanno valutando anche le riprese dell'impianto a circuito chiuso della gioielleria.
In segno di lutto i candidati a sindaco hanno sospeso le manifestazioni di chiusura della campagna elettorale.

Roberta Colazingari

    Tag

    Terracina

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE