Eventi & Cultura

Priverno. Partiti i seminari dell'Accademia delle Belle Arti

17/05/2006

Partito il primo stage che vede coinvolti ventuno alunni dell’Accademia delle Belle Arti di Roma coordinati dal prof. Andrea Volo, titolare della cattedra di pittura dal titolo ‘Seminario intensivo di pittura’. Questo primo stage, iniziato nella giornata di ieri, 15 maggio, si protrarrà fino a sabato, 20 maggio.
Un ciclo di incontri che, dal mese in corso fino a settembre, avranno come punto di riferimento il Castello di San Martino e che spazieranno dalla pittura, ai linguaggi tecnici audiovisivi, alla calcografia e all’aspetto decorativo.
L’Accademia delle Belle Arti è, infatti, legata al Comune di Priverno da una convenzione per l’utilizzo del Castello, per lo svolgimento di stage e manifestazioni con il proposito futuro di organizzare master di valore e a livello internazionale a partire dal mese di ottobre per l’anno accademico 2006/2007 ed entrare, così, a pieno regime nella primavera - estate 2007.
In uno degli articoli della convezione stipulata con il Comune, all’Accademia delle Belle Arti è consentito l’uso della struttura di San Martino con lo scopo di utilizzarla per lo svolgimento di attività artistiche, stage, seminari, campi estivi estesi ad accademie internazionali e aperti ai loro docenti e allievi, esposizione di opere pittoriche e plastiche, grafiche, scenografiche e ogni altra operazione che rientri nell’esecuzione delle sue attività artistiche.
L’attività dei ragazzi si sta svolgendo secondo ritmi scanditi dalla visita anche sul territorio limitrofo. Sermoneta è il paese scelto per oggi ma, nei giorni seguenti, gli alunni dell’Accademia avranno modo di conoscere anche la zona mare (Terracina e Sabaudia) dove si recheranno domani; saranno a Ninfa, invece, giovedì, per visitare i giardini. Interamente dedicata al Castello e alla città di Priverno la penultima giornata del corso, venerdì. Sabato la partenza. Giunti sul luogo, disposti i propri cavalletti, gli alunni realizzeranno opere ispirandosi al paesaggio che si offrirà al loro sguardo. La sera, poi, dopo ore di attività intensa , faranno ritorno a San Martino dove trascorreranno la notte per ricominciare, il giorno successivo, seguendo lo stesso iter.
Prossime tappe saranno fissate nei mesi di giugno e luglio. In particolare lo stage tenuto, in questa occasione dal prof. Andrea Volo, sarà svolto a partire dal 2 luglio dal prof. Paolo Ferruzzi.
A conclusione dei corsi sarà allestita, presso la Sala Consiliare del Comune, una mostra con alcune delle opere realizzate dai ragazzi dell’Accademia nel loro soggiorno a San Martino.

Rita Bittarelli

    Tag

    Priverno

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE