Cronaca

Priverno. Ludomat, giochi per la matematica. Un seminario

07/04/2006

Il seminario “Ludomat 2006:giochi per la matematica” organizzato dal I Circolo Didattico di Priverno diretto dal dirigente scolastico Ernesto Fiorini, con il patrocinio del Comune di Priverno, si è svolto nella mattinata di ieri presso il Castello di San Martino alla presenza del corpo docente e degli alunni che hanno colto l’occasione anche per visitare il nuovo allestimento del Museo per la Matematica, suddivisi in gruppi e accompagnati dagli operatori che hanno illustrato loro il percorso tra i pannelli e gli strumenti delle sette sale.
I lavori sono stati introdotti intorno alle ore 9 dal dirigente Fiorini e dal sindaco di Priverno, Umberto Macci. Subito dopo si è proceduto alla presentazione del CDE provinciale, una sigla che sta per Centro Didattico Esperienzoteca, un progetto che, dal 1993, unisce intorno ad un obiettivo comune le scuole che vi aderiscono. A presentarlo sono stati il prof. Mario Mammucari e la prof.ssa Luciana Tessarolo. Il progetto dell’esperienzoteca ha come finalità principale quella di formare i docenti per rinnovare la scuola attraverso una rielaborazione delle metodologie e dell’approfondimento disciplinare. L’esperienzoteca che ha sede presso la Direzione Didattica di Sermoneta è nata dalla necessità di valorizzare le migliori esperienze delle singole scuole che spesso rimangono chiuse in un cassetto. Essa inoltre intende creare un rapporto tra le varie istituzioni e, a tale proposito, si avvale del supporto on –line del sito www.esperienzoteca.org.
Il seminario che si è svolto a San Martino è stato per l’appunto promosso dal CDE insieme ad un corso di formazione sulla riforma Moratti.
La seconda parte del seminario è stata dedicata, oltre che alla presentazione del Museo per la Matematica da parte del suo direttore, prof. Bernardo delli Cicchi, all’approfondimento di un altro tema: ‘Giocare con la matematica’ introdotto dal prof. Francesco Guadalupi, docente dell’Università Roma Tre. L’ultima fase dei lavori è stata riservata, infine, alla presentazione delle varie esperienze didattiche dando la parola agli insegnati.
Presente anche l’assessore alla Pubblica Istruzione, Patrizia Fantozzi.

Rita Bittarelli

    Tag

    Priverno

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE