Eventi & Cultura

Cisterna. Torna Pinocchio, ma solo per le scuole

31/03/2006

Pinocchio, il burattino di legno famoso in tutto il mondo, interpretato dai ragazzi della Compagnia Teatrale “L’AgorArte”, ritorna in scena al Teatro Tres Tabernae di Cisterna venerdì 31 marzo alle ore 10.00.
L’iniziativa è promossa dal Centro Socio Educativo L’Agorà con il patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Cisterna ed è rivolta alle scuole.
Lo spettacolo può dirsi ormai ben collaudato in quanto è già stato messo in scena, oltre che a Cisterna, anche al teatro Cafaro di Latina riscuotendo grande successo.
Partendo dal celebre testo scritto da Carlo Collodi, gli operatori del laboratorio teatrale del Centro l’Agorà, hanno creato una nuova sceneggiatura per una personale rivisitazione dell’amato racconto.
“I ragazzi attraverso i laboratori – spiegano gli operatori del Centro l’Agorà - possono esprimere molto di loro stessi, soprattutto con il laboratorio teatrale dove non è impegnata solo la memoria e la creatività ma è data loro la possibilità di entrare in un ruolo con il coinvolgimento totale delle abilità della persona”.
“Abbiamo pensato di riproporre la recita questa volta appositamente per le scuole – afferma l’Assessore alle Politiche Sociali, Alberto Filippi – per creare un’occasione nella quale sarà possibile avvicinare gli alunni delle scuole elementari e medie al tema della disabilità e favorire un momento di integrazione e crescita per tutti coloro che parteciperanno”.

Mauro Cascio

    Tag

    Cisterna

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE