Politica

Priverno. Casa delle Libertà in Pole position. Angelo Grenga: «Contenti per la posizione strategica di Pedrizzi. E ci dispiace per gli altri»

18/03/2006

“Siamo contenti che il senatore Riccardo Pedrizzi, parlamentare che ha rappresentato al meglio gli interessi del territorio che lo ha eletto, sia stato candidato alla Camera subito dopo Gianfranco Fini in una posizione che ci dà la garanzia che sarà rieletto. A differenza degli esponenti del centrosinistra dell’area pontina che, per la posizione che occupano in lista, non entreranno in Parlamento neanche se la loro posizione dovesse stravincere”.
Lo dichiara Angelo Grenga, responsabile della sede di Alleanza Nazionale di Priverno.
“In questi dodici anni al Senato – aggiunge Grenga - Pedrizzi non si è mai dimenticato del suo collegio, ha sempre curato molto i rapporti con la nostra comunità, si è sempre dimostrato attento e sensibile ai problemi dell’area pontina orientale e della cittadinanza locale e si è sempre impegnato, in ogni sede istituzionale, a risolverli. Mi riferisco, tanto per citare un esempio, agli sforzi di pedrizzi per lo sviluppo economico, sociale e culturale del territorio, per la tutela e la valorizzazione dell’Abbazia di Fossanova, per la promozione dei prodotti tipici locali, per i tour enogastronomico, per un modello di sviluppo dei Monti Lepini che abbia nel turismo e nell’artigianato, i suoi punti di forza”.
Infine conclude Grenga “con Pedrizzi di nuovo in Parlamento, gli interessi dell’area pontina orientale e della popolazione del luogo continueranno ad essere rappresentati come meritano”.


Mauro Cascio

    Tag

    Priverno

    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE