Sport

Basket: il punto sulla B2

18/12/2000

Un bel momento per il basket pontino, non c'è che dire, questo week-end ha portato 3 vittorie su altrettante partite disputate dalle squadre locali. Sicuramente il primo piano va dato alla Cuomo che ieri sera si è dimostrata la più forte del campionato, strapazzando la terza della classe, l'Olbia, con una prestazione collettiva di ottimo livello. L'assenza forzata di Zanier aveva preoccupato molto l'ambiante alla vigilia dell'ultimo match, i timori vertevano sulla reale consistenza della panchina, ed invece sono stati proprio le cosiddette "seconde scelte" a determinare il risultato, con Londero, Mascetti e Cassandra autori di una prova perfetta. Firenze non molla, ma Latina appare di un altro livello, e se non incapperà in giornate storte come a Valdarno, non vediamo chi possa fermarla nella sua scalata alla B d'Eccellenza. Il colpo della giornata è stato fatto da Ponza, che ha espugnato il parquet di Sassari con un finale straordinario. Le assenze di C.Pagnozzi e di Ancilli (il primo per squalifica, il secondo per influenza) potevano costituire una mazzata terribile per il sodalizio del Presidente Paesante, ed invece nonostante una rincorsa durata per 3/4 di partita, la prova fenomenale di Ravieli (20 punti) e l'ottima vena di Pavan e Forzelin (entrambi 14 punti) hanno costituito la svolta positiva dell'incontro. Nell'ultimo quarto il parziale per Ponza è stato notevole: 22-8. Una vittoria ci auguriamo, che possa far tornare il sereno su una squadra dalle grosse potenzialità, ma che a volte da segni di isteria collettiva quando le partite non filano per il verso giusto (vedi contro Olbia e FF.AA.). Questa la nuova classifica del campionato di B2: Latina 18 Firenze 18 Olbia 14 FF.AA. 14 Ponza 14 Castelfiorentino 12 Lazio 12 Dierre Roma 12 Montevarchi 10 Valdarno 10 Sassari 6 Certaldo 6 Tiber Roma 4 Cagliari 2. Infine la Cestistica Latina. Chiamata a riscattare le ultime prove poco convincenti, la squadra del Presidente Tasciotti ha liquidato con il punteggio di 62 a 56 l'Epica Pescara. Grande prestazione della Lo Faro che ha messo a segno 19 punti, in evidenza anche la Zaccheo e la Randich entrambe autrici di 11 realizzazioni. La Cestistica affronterà nel prossimo turno il Perugia ultimo in classifica, dunque una buona occasione per risalire verso posizioni più consone al valore del team.

Marco Battistini


    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE