Sport

Volley. Acqua&Sapone Aprilia. Tutto facile con il Cus Divino Amore

18/09/2005


In poco più di un’ora la formazione dell’Acqua&Sapone Aprilia sbriga la pratica con il Cus Divino Amore nella prima gara di Coppa Italia.
Alla fine dell’incontro lo staff tecnico si è detto soddisfatto della prova offerta dalla squadra, le ragazze hanno evidenziato una migliore intesa in campo rispetto all’amichevole contro la Virtus Roma. Buona anche la regia di Debora Caucci, già abbastanza in sintonia con le sue compagne. Qualche problema solo nella coordinazione muro-difesa forse più per stanchezza fisica che per reali problemi tecnici. Il tecnico pontino deve fare a meno di Ilenia Bardi, ferma per un infortunio alla caviglia e di Irene Trombin anche lei costretta a uno stop per via di uno stiramento.
L’allenatore dell’Aprilia schiera: Caucci in regia, Piffer e Riparbelli in banda, Laura Orsi opposto e Ippolito e Biondi centrali, Salvatore (libero).
Partenza incerta nel primo set con la formazione di casa che parte più decisa ma l’Aprilia viene fuori dopo il secondo time out tecnico e chiude il primo parziale 25-22.
Dal secondo set in poi tutto più facile per le pontine che diventano più aggressive, nella terza frazione la resistenza del Cus cede definitivamente e Piffer e compagne che mettono così in cassaforte il risultato.
Lunedì di nuovo in campo per la seconda gara, l’Acqua&Sapone Aprilia giocherà al Palafonte di Roma contro la formazione del Fonte Meravigliosa, fischio d’inizio fissato per le ore 21:00.

Rita Bittarelli

    Tag

    Volley

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE