Cronaca

Cisterna. La Madonna del Soccorso sarà restaurata

09/08/2005

È arrivata, seppur un’anticipazione non ufficiale, la risposta dei tecnici delle Belle Arti sul valore di ciò che rimane dell’affresco raffigurante l’immagine della Madonna dl Soccorso.
La richiesta di perizia fu avanzata dall’Assessore ai Beni Culturali Angelo Trapella all’indomani della vicenda che vedeva protagonista un senegalese il quale, divenuto proprietario di un appartamento in via del Pozzo, aveva rimosso il quadro raffigurante la Madonna del Soccorso esposta sulla facciata dell’abitazione.
Visto il risentimento dei cittadini, il senegalese si è detto disposto a ricollocare il quadro dov’era ma sotto è stato notato un affresco, alquanto malconservato, raffigurante anch’esso la Madonna del Soccorso.
Per valutare il valore dell’affresco e l’opportunità di lasciarla ulteriormente deteriorare oppure di restaurarla, l’Assessore aveva chiesto l’intervento delle Belle Arti. Dal sopralluogo ad oggi non si erano più avute notizie al riguardo, fino a questa mattina.
«Al di là del possibile pregio artistico – spiega l’Assessore Trapella – ho sottolineato ai funzionari delle Belle Arti il valore culturale dell’affresco in quanto legato alla tradizione popolare e religiosa di Cisterna. Ogni anno, da tantissimo tempo, la seconda domenica di maggio, la processione fa tappa davanti a questa edicola per pregare e poi partire alla volta del Santuario della Madonna del Soccorso a Cori. Sono molti, soprattutto tra gli anziani, i devoti alla Madonna del Soccorso e l’immagine esposta in via del Pozzo è divenuta patrimonio di tutti. Infatti, nella comunicazione, seppur non ufficiale, che ho ricevuto questa mattina dalle Belle Arti, è stato riconosciuto il valore culturale dell’opera e quindi, seppur fortemente danneggiata, meritevole di restauro».
Di qui la proposta di Trapella.
«Chiederò, e sono certo di trovare d’accordo il Sindaco, di stanziare le somme necessarie affinché il Comune provveda alle spese per il completo restauro dell’affresco, ovviamente concordando tempi e tipologia d’intervento con le Belle Arti».

Rita Bittarelli

    Tag

    Cisterna

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE