Sport

Basket: la Cuomo in fuga

26/11/2000

Vittoria e fuga per il team di Brogialdi al termine del big match dell'ottava giornata contro Firenze. Un successo sofferto nonostante il punteggio finale di 74 a 56, costruito soprattutto nell'ultima frazione di gioco, quando una straordinaria fase difensiva ha concesso pochissimo al gioco fiorentino. 3 tempi all'insegna di un'incertezza incredibile (16-18, 32-32, 44-44) che testimoniavano l'equilibrio estremo fra le 2 squadre, con ben 13 parità nell'arco dell'incontro. La svolta come detto nell'ultimo quarto di gioco, con un break di 13 a 2 in favore della Cuomo che sfruttava ogni pallone recuperato in difesa anche grazie alla concretezza di Tassinari e alla precisione di Cappella. Il tecnico toscano Roberto Russo é andato personalmente a complimentarsi con Brogialdi un minuto prima del suono della sirena finale, sicuramente ancora stordito dalla quasi incredibile sequenza di palle perse in attacco dai suoi, incapaci di districarsi dal pressing asfissiante della Cuomo. Una vittoria quella dei Pontini estremamente importante considerando che i 2 migliori realizzatori (Sperduto e Marcovaldi) non erano in grandi condizioni. Latina ora é in testa da sola con 14 punti e sarà attesa da 2 trasferte consecuive con Tiber e Valdarno. Parziali del match: 16-18, 32-32, 44-44, 74-56. Realizzatori: Cuomo--Cappella 17 Cassandra 0 Zanier 3 Picozzi 9 Sparagna 7 Sperduto 8 Londero 5 Marcovaldi 6 Mascetti 2 Tassinari 17; Firenze--De Simone 2 Michelon 7 Evangelisti 4 Danese 2 Scarselli 8 Cavazzon 4 Pieroni 8 Rotella 9 Ochoa 12.

Marco Battistini


    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE