Politica

Pedrizzi (An): «Una legge per le infrastrutture strategiche»

21/11/2000

I senatori eletti nel Lazio, primo firmatario il pontino Riccardo Pedrizzi, presentano un disegno di legge per introdurre il regime giuridico speciale "legge-obiettivo" e rendere agevole e rapida la realizzazione delle infrastrutture strategiche del Lazio. «In particolare i progetti-obiettivo da realizzare nella provincia di Latina – secondo il parlamentare pontino - sono l’adeguamento della 148 Pontina nel tratto Roma-Latina con la realizzazione della terza corsia; l’adeguamento della SS 156 Latina-Frosinone, la realizzazione della Cisterna-Valmontone, la Fondi-Ceprano-Sora e la Formia-Cassino. "La legge-obiettivo – aggiunge Pedrizzi – sarebbe lo strumento più rapido: sostituisce concessioni, autorizzazioni, nulla-osta, atti di assenso e controlli salvo quanto previsto dalla Costituzione e dalle norme comunitarie». Questi interventi richiedono investimenti per circa 2000 miliardi, quindi non affrontabili con fondi ordinari di provenienza regionale, ma richiedono una specifica previsione nella legge finanziaria o in una apposita legge dello Stato. Ecco perché, spiega Pedrizzi, il disegno di legge da lui presentato potrebbe provvedere velocemente allo stanziamento dei finanziamenti necessari, e soprattutto superare tutti quegli ostacoli giuridici che a volte rendono impossibile realizzare in tempi brevi interventi vitali per l’economia di una regione. Proprio come quelli da loro previsti per il Lazio.

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE