Politica

Parco tematico: «Bufala succhia soldi?»

20/11/2000

I Verdi di Latina non si fidano proprio del progetto di Finestra per realizzare il Parco Tematico. Gli ambientalisti vedono in questa operazione solo rischi, su tutti quello che sia «una bufala succhia soldi, come è avvenuto per le Terme e per l’Intermodale». La paura è che il lido si trasformi in una colata di cemento, e che del parco tematico rimanga solo il consiglio di amministrazione, e nessuna attrazione così come nessuno dei mille posti di lavoro annunciati. Anche i Verdi annunciano i loro dubbi, simili a quelli dell’opposizione durante il Consiglio, e criticando come lacunosa l’illustrazione del Sindaco sull’operazione rimarcano che non c’è stata «nessuna parola sui soci privati che dovrebbero sborsare miliardi; nessuna assicurazione sui premi di cubatura a chi cede i propri terreni al Comune anche a fronte della non realizzazione del parco. I precedenti non confortano e le Terme ne sono esempio, spendendo tanti denari pubblici senza avere nessun ritorno per i cittadini». Le discussioni sul Parco Tematico sono motivo per ricordare, da parte dei Verdi, i tanti progetti promessi e mai attuati dall’amministrazione Finestra, ed elencano come «migliaia di famiglie da decenni attendono marciapiedi e illuminazione, verde fruibile e trasporto pubblico degno del capoluogo di provincia, il completamento della viabilità; la città attende da sempre la sufficiente presenza dell’amministrazione in tutto il territorio attraverso i propri agenti di polizia municipale pronti a far rispettare la norma spesso ignorata».

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE