Economia

Patti territoriali, nuovi progetti per Terracina

18/11/2000

Firmato l'accordo di programma, che in pratica dà il via alla realizzazione di quattro progetti - riguardanti la zona di Terracina - inseriti nei Patti Territoriali dell'area sud pontina. Le firme sono del presidente della provincia Paride Martella e del Sindaco di Terracina Vincenzo Recchia (presente anche l'Assessore provinciale ai Patti Territoriali, Romolo Del Balzo). Nel dettaglio i quattro progetti.
Il primo è quello presentato dalla società "Di Mario Roberto & Co." relativo alla costruzione di uno stabilimento industriale in contrada Crocetta - SS. 148 Pontina, per un importo di 1 miliardo e mezzo e l'occupazione diretta di 4 persone.
Il secondo è quello della società "Officine Meccaniche Di Mario srl." Che prevede la costruzione di uno stabilimento adibito ad officina meccanica industriale in contrada Crocetta - SS. 148 Pontina, per una occupazione diretta di 4 unità e l'importo di 1 miliardo e mezzo.
Il terzo è quello della società "Mazzer & D'Incà snc." per la demolizione e ricostruzione, in un sito adiacente, di uno stabilimento industriale, in località Borgo Hermada. L'importo dell'investimento è previsto in 2 miliardi e 45 milioni, con una occupazione diretta di 5 unità.
Il quarto progetto è quello relativo alla ristrutturazione, ampliamento e adeguamento del Grand Hotel Approdo, per un investimento di 800 milioni di lire ed un'occupazione diretta di 9 unità.
La prossima settimana, tutte e quattro le iniziative verranno portate all'esame della Giunta regionale, ultimo passaggio burocratico prima della loro realizzazione.

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE