Economia

La Provincia aderisce al progetto "Stage on line"

10/07/2000

La Giunta provinciale ha deliberato l'adesione al Progetto "Stage on Line" finalizzato "a creare occasioni di incontro tra domanda ed offerta di tirocini e stage".
Si tratta di un progetto attivato dalla Federlazio, dalla società Formare (accreditata dalla Regione Lazio a promuovere i tirocini formativi e di orientamento) e dalla EPI srl. (società editrice e di servizi della Federlazio) che ha trovato l'adesione della Provincia in ragione di una sua consolidata attività finalizzata ad individuare le potenzialità occupazionali presenti sul territorio. In ragione di ciò la Provincia ha da tempo promosso azioni di ricerca, indirizzate al reale inserimento lavorativo dei giovani in ambito aziendale e nuove forme di interazione tra il sistema scolastico ed il mondo delle imprese.
L'adesione al progetto "Stage on Line" trova motivo anche nella considerazione che "gli stage rappresentano un percorso di valorizzazione della formazione professionale ed una occasione di conoscenza diretta del mondo lavorativo e delle singole realtà aziendali e che pertanto costituiscono strumenti finalizzati a migliorare la qualità delle prestazioni lavorative, agevolando l'incontro tra domanda ed offerta ed incrementando l'occupazione".
La Giunta ha perciò deciso di aderire al progetto impegnandosi:
- a diffondere e promuovere gli stage presso le scuole, gli Istituti Tecnici Superiori, le Università della provincia di Latina, i Comuni, i Servizi per l'Impiego, i Cilo e gli Informagiovani;
- per tutte le attività connesse, la Provincia erogherà la somma di 10 milioni.

Mauro Cascio


    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE