Sport

Calcio. Latina. Ancora 1 a 1

03/10/2004

In 10 nella ripresa, il Latina con grinta e coraggio conquista il quarto pari di fila. La squadra nerazzurra fa capire che non ha nulla da invidiare alla capolista, pur avendo giocato dal 50' in inferiorità numerica. Cavese subito in vantaggio dopo cinque minuti con Schetter, che raccoglie un traversone da destra dell’italo canadese Placentino, sfruttando l’uscita sbagliata del portiere. Ma c’è forse da recriminare, per un fallo di mano sull’inizio dell’azione. Al 14' tiro di Miani e Albano non trova per poco la deviazione in rete. Latina che sta reagendo e al 19' goal annullato per fuorigioco di D’Aniello, dopo una combinazione Albano Miani. Poi ci si mette la sfortuna e al 29' Miani coglie una traversa interna, che sbatte anche sulla linea dopo un cross di Passalacqua. Finisce il primo tempo, con un Latina nettamente in crescita e si vedrà bene nella seconda frazione di gioco.
Nonostante l’espulsione, per un fallo di reazione del capitano Caputi «forse non troppo eccessivo», i ragazzi di Rambaudi anche se con un uomo in meno, si tuffano ugualmente in avanti grazie anche all’apporto caloroso del publico presente al Francioni. Al 63' due sostituzioni per i nerazzurri, una delle due ci regala il ritorno di Simonetti e il suo rientro è applaudito da tutto lo stadio. Latina a trazione anteriore, infatti poco prima del pugliese, èra subentrato anche il nigeriano Kolowole a D’Aniello, che non l’aveva presa bene. Finalmente alla mezz’ora del secondo tempo, Albano viene trattenuto su cross di Iennaco ed è rigore. Lo stesso Albano trasforma con precisione. «Pareggio sicuramente meritato». Brivido poi all’ultimo secondo del recupero: Barbirati di Ferrara fischia la fine, mentre parte la punizione dei campani che viene deviata in rete, ma il risultato resta quello. Tanto per cambiare 1 a 1, i pontini stremati dal fatto di giocare in dieci, nel finale hanno subito un pò gli attacchi della squadra allenata dal duo Campilongo Pidone. Ma forse con poca fortuna in più avrebbero potuto ottenere la prima vittoria. La prossima sarà venerdì sera alle 20 e 30 ancora in campania, con la Juve Stabia, partita che sarà trasmessa in diretta da Rai sport satellite.

Emanuele Drigo

    Tag

    Calcio, Latina

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE