Sport

Calcio. Latina, ceduto Ciasca. Il ds Cozzella:"D'Eugenio? E'una delle tante trattative"

07/11/2000

Il Latina, o con un acquisto o con una cessione, è sempre presente sul mercato. Dopo Marchetti, andato in prestito al Pisoniano, squadra che milita in Eccellenza, anche Ciasca ha fatto le valigie ed è in procinto di accasarsi in un’altra società. Ancora da definire la sua destinazione, di certo non fa più parte della rosa a disposizione di mister Attardi. Un po’ di rammarico per il giocatore, venuto a Latina con tante speranze. Per lui neanche un minuto di gioco in campionato, sono qualche piccola apparizione in Coppa Italia. Sul fronte cessioni si parla, sempre con più insistenza, della possibile partenza di Taribello e di Di Stefano con destinazione Real Cassino, dopo che con questa società è stato ufficializzato l’arrivo della punta Izzillo. Per i due giocatori, che desiderano restare a Latina, le possibilità di trovare una maglia da titolare, dopo gli ultimi acquisti, si fanno sempre più difficili. A giorni la decisione. Sul fronte acquisti il ds Cozzella ha dichiarato a ParvapoliS: “Ci stiamo muovendo intensamente sul mercato, abbiamo aperto parecchie trattative nel mese di novembre e già due sono andate in porto. La terza è quasi in procinto di concretizzarsi.”. Alla domanda se fosse D’Eugenio del Monterotondo la terza pedina Cozzella ha così replicato: “E’ una delle tante trattative aperte. Ma finché non c’è nero su bianco non si possono dire concluse. Comunque D’Eugenio è uno dei tanti e non è che al Latina interessi particolarmente”. Ricordiamo che il mercato di riparazione si chiude il 12 novembre.

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Calcio

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE