Sport

Volley. Icom. Pietro Cipollari: «Questo passaggio tra un grande come Vujevic e un grandissimo come Grbic non scompenserà il nostro sestetto»

22/07/2004

Davanti le Telecamere di ParvapoliS Pietro Cipollari.
«Dopo la staffetta tra Gustavo ed Henrique, ora siamo
qui dopo pochi giorni per quella tra Vujevic e Grbic: ancora un passaggio di
testimone tra due grandi campioni. Vladimir ha lasciato in noi laziali i
ricordi più belli: a Roma ha vinto lo scudetto e oggi torna vicino la
Capitale in un ambiente che lo spronerà a fare grandi cose. Questo passaggio
tra un grande come Vujevic e un grandissimo come Grbic non scompenserà il
nostro sestetto e sono certo che affronteremo il prossimo campionato nella
maniera migliore. A seguire altri due giovani: Grbic è venuto a 22 anni,
così come Mitrovic, che sia di buon augurio. Lo stesso augurio va esteso a
Bjelika».

Elisabetta Rizzo


    Tag

    Volley

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE