Sport

Volley. Icom. Serafini prende il posto di Spanakis

15/06/2004

Dopo Mitrovic, Bjelica e Iurisci, è la volta di Simone Serafini: la Latina
Volley ha ufficializzato oggi, infatti, l'ingaggio del palleggiatore
laziale, vecchia conoscenza di Roberto Santilli, che, quindici anni fa, è
stato il suo primo allenatore nella rappresentativa giovanile del Lazio.
«È un atleta che conosco molto bene - commenta il tecnico di Latina -, a
mio parere è uno dei migliori palleggiatori della serie B e fa proprio al
caso nostro: l'obiettivo era quello di scegliere un giocatore che avesse
esperienza e che fosse motivato a prendere il ruolo di secondo».
L'opportunità di questa scelta è confermata dall'entusiasmo di Simone
Serafini: «Sono contentissimo - commenta il palleggiatore di Civitavecchia -
anche perché è la prima volta che gioco in A1: è un punto d'arrivo, ma spero
anche sia un punto di partenza. Mi reputo 'un onesto lavoratore di serie B',
però credo che un'opportunità del genere sia l'occasione buona per elevarmi,
pur essendo consapevole che lavorerò come secondo».
Ad accrescere l'entusiasmo per l'ingaggio a Latina è sicuramente il fatto
che sia stato proprio Roberto Santilli a proporlo ai dirigenti della società
pontina: «Roberto è uno degli allenatori che stimo di più - spiega
Serafini - ed essere stato chiamato da lui per me è un onore».

Rita Bittarelli

    Tag

    Volley

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE