Eventi & Cultura

Sermoneta. Museo della Ceramica, l'inaugurazione

22/05/2004

Oggi alle 17 nella sede di Palazzo Caetani sarà inaugurato il museo della Storia della Ceramica "Dalla preistoria al 1900". L’iniziativa è stata organizzata dagli assessorati alla Cultura e al Turismo del Comune di Sermoneta in collaborazione con l’Archeoclub Sermoneta ed ha il patrocinio dell’Amministrazione provinciale di Latina e della XIII Comunità Montana dei Monti Lepini, nonché il prezioso contributo della Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio, che ha messo a disposizione del nuovo museo reperti archeologici provenienti dai depositi dei vari musei del Lazio. Tra i reperti presenti alla mostra, circa cinquecento, alcuni non sono mai stati esposti e sono di particolare rilevanza archeologica. Tra questi reperti ci saranno anche alcuni vasi e piatti provenienti dalla necropoli di Caracupa a Sermoneta. Appartenenti all’età del ferro, i resti di Caracupa furono rinvenuti durante gli scavi di consolidamento della cinta muraria del paese lepino, avvenuti nel 1999. Come sede del museo è stato scelto Palazzo Caetani, che ospiterà la mostra permanente e che viene ad assumere il nome di Palazzo della Cultura. All’inaugurazione parteciperanno il sindaco di Sermoneta Antonio Scarsella, il vice-sindaco ed assessore alla Cultura Giuseppina Giovannoli, l’assessore al Turismo Biagio Minniti, la soprintendente per i beni archeologici del Lazio Anna Maria Reggiani, il soprintendente per i beni ambientali ed architettonici del Lazio Costantino Centroni e il comandante sezione archeologica del comando carabinieri tutela patrimonio culturale Massimiliano Quagliarella. Proprio il vice-sindaco e assessore alla Cultura Giuseppina Giovannoli spiega l’importanza di questa iniziativa: «È un grande successo per un paese come Sermoneta, legato alla cultura popolare ed alle tradizioni artigiane. Il nostro obiettivo è quello di costruire un percorso didattico e facilmente percettibile dai visitatori, che ricostruisca la storia della Ceramica, uno degli elementi più antichi e più importanti di ausilio alla crescita e alla civilizzazione dell’uomo». E prosegue: «Sermoneta ha dimostrato di non rimanere insensibile a queste forme d’arte. Questo museo rappresenta un passo avanti per continuare a sviluppare questa grande ricchezza che è il turismo e ci permette di essere conosciuti e apprezzati perfino in ambito nazionale».

Rita Bittarelli

    Tag

    Sermoneta

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE