Sport

Calcio. L'Aprilia conquista un prezioso pareggio 0-0 sul campo dell'Astrea

29/10/2000

Un buon Aprilia, determinato, grintoso ma anche fortunato, conquista sul terreno romano dell’Astrea un importante pareggio esterno. Mister D’Este ad inizio gara rinuncia a Sannino ed inserisce al fianco del bomber Fanelli, Facci con Ranieri in cabina di regia. Non è stata una partita scintillante, anzi in più di una occasione la noia l’ha fatta da padrona, ma in effetti era la titolata squadra di Castiello a dover imporre il gioco e fare la partita, all’Aprilia va bene così, vuole il pareggio ed il pareggio ottiene. Il momento più vivo del match è il 69’ quando, dopo una lunga azione manovrata, l’estremo difensore ospite atterra in piena area di rigore il giocatore Carli. Per il Direttore di gara, il sig. Magnolfi di Pistoia è calcio di rigore. Carli calcia la sfera fuori alla destra di Martinelli. Il rigore fallito blocca psicologicamente l’Astrea, la quale non riesce più a macinare gioco e la sfida scorre lentamente verso il triplice fischio arbitrale. --- --- ASTREA – APRILIA 0-0 DAVI, RIPA, MATTEI, CARNESECCHI (7’AMABILE), DI LUCA, NARCISI, CONCARI, PARIS, CARLI, GALLO (70’AGLITTI), CORDELLI (56’VENTURI). --- MARTINELLI, LIBERTI, BOZZA, TROVALUSCI, CABRIOLU, PICCHI, PALA, CELLI, FANELLI, RANIERI, FACCI. --- GOL: Nessuno. --- ARBITRO: MAGNOLFI di Pistoia. --- ESPULSI: Nessuno.

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Calcio

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE