Sport

Calcio. L'Aprilia riconferma Sannino in attacco nella trasferta di Roma contro l'Astrea

28/10/2000

Dopo il successo per 2-1 di domenica scorsa contro il Morro D’Oro, c’è un aria più serena in casa dell’Aprilia e la trasferta sul difficile campo dell’Astrea viene vissuta con maggiore tranquillità ed ottimismo. La gara è indubbiamente suggestiva, l’Astrea è una delle formazioni più accreditate, insieme a Latina, Sambenedettese e Nuova Jesi, per cercare di spiccare il volo verso la serie C2. Per gli uomini di D’Este un motivo in più per cercare, con le dovute motivazioni o con la giusta adrenalina, la grande prestazione ed un risultato di prestigio. L’Astrea, in questo momento, non appare imbattibile. Quella vista al Francioni contro al Latina in Coppa Italia, è apparsa poca cosa ed in campionato ha alternato cose pregevoli ad altre molto mediocri. Si ha la sensazione che l'’Aprilia non abbia nulla da invidiare alla formazione romana. Nella sfida di domani, però D’Este dovrà fare a meno di due uomini importanti. Daranno forfait sia Pagano, che risente ancora di forti dolori al ginocchio, sia Romagnuolo. Al loro posto sarà dato spazio a Sannino, al fianco di Fanelli, con Facci nel ruolo di trequartista. Molti i tifosi pontini al seguito della squadra per la trasferta di domani.

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Calcio

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE