Sport

Volley. Icom. Bottino pieno per i ragazzi di Santilli

01/02/2004

La Icom Latina Volley liquida la Kerakoll Modena conquistando i tre punti in palio. Viene così archiviata, nel migliore dei modi, la pratica Modena: un perentorio tre a uno riporta la formazione pontina vicino alla zona play off.
Vale la regola del nuovo tecnico della Icom: " nessuna squadra è imbattibile, su la testa e giocare". Capitan Torre e compagni ritrovano il ritmo, vincono d'autorità evidenziando una supremazia in tutti i fondamentali rispetto al team di Menarini, il cui esordio sulla panchina della kerakoll è stato amaro.
Un primo set caratterizzato da troppi errori per entrambe le formazioni. Il nervosismo era palpabile
e giustificato dalla necessità di conquistare tutto il bottino messo in palio. Set equilibrato, vinto dalla Kerakoll modena sul filo di lana.
Un secondo set a senso unico,con i pontini padroni di casa. Gli otto punti dell'opposto Francesco Birbanti, di cui tre caratterizzati da ace, hanno trascinato la Icom alla vittoria.
Nel terzo set la squadra allenata da santilli ha evidenziato una difesa eccellente. Il muro Torre Gustavo è stato determinante, così come i punti strappati dallo schiacciatore Goran Vujevic.
Nel quarto set la Icom si rilassa, situazione classica dopo la netta vittoria nei due set precedenti. I biancoblù si trovano costretti ad inseguire i modenesi. Si arriva sul 18 a 16 per la Kerakoll. Domina l'equilibrio con le due squadre brave ad aggiudicarsi con regolarità il cambio palla. Poi vantaggio per capitan Torre e compagni che ritrovano continuità offensiva. Gli ultimi due punti della vittoria saranno firmati da Vujevic, considerato migliore in campo dalla giuria dei giornalisti. Un Vujevic che ha segnato il punto della vittoria in tutti e tre i set.

«Sono stati bravissimi», dichiara il tecnico della Icom Roberto Santilli, «hanno dimostrato carattere, lucidità, fermezza, tecnica. Sono riusciti ad interpretare in modo eccellente quello che, in pochi giorni, abbiamo provato durante gli allenameti. La squadra ha giocato con grande continuità ed espresso un grande livello a muro e in difesa».

«Il nervosismo con il quale entrambe le squadre sono entrate in campo», ha dichiarato il Direttore Generale della Icom, Giulio di Mario, «ha condizionato il risultato del primo set, facendo registrare errori da entrambe le parti. Poi i ragazzi sono riusciti a giocare al meglio ed in campo si è visto di nuovo Gustavo Campione del Mondo».
Straordinario ancora una volta il pubblico di Latina che ha seguito i sui beniamini, assistendo ad una gara perfetta
L'incontro sarà trasmesso - in differita sull'emittente locale Lazio TV - martedì 3 febbraio a partire dalle 20.30.

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Volley

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE