Sport

Volley. Icom. Brutto esordio per Santilli

25/01/2004

Termina per due a tre il match giocato al Pabianchini, che ha registrato il tutto esaurito, tra Icom Latina Volley e Sisley Treviso. Pur avendo perso l 'incontro, la formazione pontina ha saputo tenere testa con onore ai Campioni d'Italia. «Il gruppo ha dimostrato di essere vivo e vitale, di giocare con convinzione, avendo la capacità di uscire da momenti difficili», afferma il tecnico della Icom Latina Volley Roberto Santilli. «Questo è un aspetto assolutamente positivo, ma devo anche sottolineare il fatto che non siamo riusciti ad approfittare di una situazione di nervosismo della Sisley Treviso. Non mi ha convinto il sistema muro-difesa e la battuta. Siamo andati meglio in attacco, dimostrando maggior regolarità. Ci aspettano gare difficili nel prossimo mese e ritengo fondamentale che tutta la rosa si convinca della possibilità di battere qualunque formazione si incontri nei diversi palazzetti. Limando alcuni aspetti puramente tecnici, calibrando il tempo a disposizione, avendo la giusta motivazione si puà vincere. La squadra ha carattere, lo ha evidenziato contro una blasonata Sisley, è tempo di riscattarsi per dimostrare a se stessi il proprio valore». Anche il tecnico della Sysley Treviso, Daniele Bagnoli, ha sottolineato come la sua squadra si sia trovata a disputare una partita contro una Icom ambiziosa: «Mi aspettavo che la formazione pontina avrebbe giocato una partita importante, di grande determinazione, nella quale è emerso lo spessore tecnico del gruppo capitanato dal regista Paolo Torre».

Marco Battistini

    Tag

    Volley

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE