Cronaca

La mamma del piccolo Daniele, il bambino morto di Aids: «Ha vissuto quindici anni grazie ai farmaci sperimentati fuori legge»

25/10/2000

Davanti le Telecamere di ParvapoliS, Antonietta Parisi, la mamma del
piccolo Daniele.
Una cosa è il diritto, la legge. Ben altra la scienza. E l'amore.
E come la giurisprudenza possa essere balbettio confuso sul nulla lo dimostra
la storia di Daniele, il bambino malato di aids e morto 18 mesi fa.
Ha vissuto quindici anni, grazie ai farmaci sperimentati fuori legge,
con la supervisione del professor Aiuti.
«È il senso della mia battaglia, aiutare la ricerca pediatrica. È assurdo
che un bambino malato non si possa, per legge, curare con alcuni farmaci
che gli consentirebbero invece di vivere più a lungo». Nella foto
Daniele con il professor Aiuti.

Lucia De Blasio



    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE