Cronaca

Fondi. In visita una delegazione di Prata d’Ansidonia

13/12/2003

Sono giunti a Fondi in occasione del ponte dell’Immacolata, su invito della locale Associazione Pro Loco, una cinquantina di abitanti di Prata d’Ansidonia, località dell’Abruzzo a venti chilometri da L’Aquila.
La folta delegazione era guidata dal vice-sindaco, Carlo Daniele, da altri tre assessori e dal presidente della Pro Loco di Prata, Luigino Costanzi. Arrivati a Fondi la vigilia della festività dell’Immacolata, i gemelli sono stati accolti all’interno del Castello Caetani, dove, ad attenderli c’era l’assessore al Turismo Marco Carnevale, il vice presidente del Consiglio comunale Salvatore De Meo, il presidente della Pro Loco di Fondi, Gaetano Orticelli e gran parte del consiglio di amministrazione.
Nel pomeriggio dello stesso giorno, la delegazione di Prata d’Ansidonia ha visitato l’antico quartiere ebraico della giudea e la chiesa di santa Maria guidati dal responsabile dell’ufficio turismo del Comune di Fondi Silviano Addessi e, successivamente, grazie alla sponsorizzazione della Banca Popolare di Fondi, ha soggiornato sul litorale fondano presso l’hotel club Martino. Decisamente e altamente significativo il dono offerto ai fondani: un filone di pane lungo oltre due metri e largo mezzo metro. Come si sa il pane rappresenta l’abbondanza fin dall’antichità e veniva offerto in segno di amicizia. Con esso, donato anche un capretto e ciotole di rame contenenti torrone, coffetti di Sulmona e lo zafferano. Quest’ultimo è coltivato proprio sull’altopiano di Navelli a circa ottocento metri di quota ed è il migliore al mondo.
All’indomani la comitiva, dopo una visita a Sperlonga, sono stati ospiti del Mercato Ortofrutticolo di Fondi, dove la direzione, rappresentata da Stefano Nardone e da Franco Rotunno, ha mostrato il "gigante" europeo dell’ortofrutta, le moderne strutture e i sistemi di lavorazione.
Prima di pranzo, la visita all’antico monastero di san Magno, al restaurato mulino, accompagnanti dal presidente del consiglio della XXII comunità Montana Claudio Spagnardi.
La visita della delegazione di Prata, ricambia quella effettuata il 4 e 5 agosto scorso dai fondani. Tra le due comunità si stanno stringendo rapporti di fratellanza, di cultura e turismo.

Rita Bittarelli

    Tag

    Fondi

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE