Cronaca

Monte San Biagio. Colto in flagrante un maldestro "Pollicino"

19/10/2000



Intensa giornata di lavoro per i Carabinieri della Stazione di Monte San Biagio che, mentre svolgevano il loro consueto controllo della statale SS7 "Appia", hanno identificato e deferito in stato di libertà M.P., un manovale 22enne di Terracina, resosi responsabile del reato di 'danneggiamento aggravato'.
I militari sono riusciti a raggiungere e bloccare l'uomo lungo la predetta arteria, subito dopo che questi aveva danneggiato venti paletti in plastica catarifrangenti. Tale segnaleti, che costeggiava il
margine destro della carreggiata in direzione Terracina, era impiantata nella tratta compresa tra il Km 112+300 ed il Km 110+900.
Il giovane - che avrebbe agito spinto da un movente di plausibile matrice vandalistica - dopo aver divelto i paletti dal loro naturale
alloggiamento, li aveva poi abbandonato al centro della sede stradale, tanto che ai carabinieri, insospettiti dalla singolare ed ordinata successione di reperti, non era rimasto altro che seguire l'insolita sequela per cogliere sul fatto il maldestro "Pollicino".

Lucia De Blasio

    Tag

    Monte San Biagio

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE