Politica

Basket: la Cuomo centra il bis

14/10/2000

Dopo il derby di Coppa, la Cuomo Latina si aggiudica anche quello di Campionato al termine di una gara ostica e nervosa contro i "cugini" del Ponza. Stavolta ha risposto anche il pubblico al richiamo del big-match, partecipando come non sempre è accaduto alle più concitate fasi dell'incontro. Va detto che come tutti i derby sportivi più che l'aspetto tecnico ha prevalso il fattore mentale e nervoso con i padroni di casa della Cuomo maggiormente concentrati rispetto al precedente di Coppa Italia. Ed infatti già nel 1° quarto il team di mister Brogialdi appare più sicuro grazie in particolare a 3 "bombe" dalla distanza messe a segno da Cappella e Sparagna (2 volte) chiudendo a + 7. La Cofax entra in partita nel 2° quarto, operando addirittura il sorpasso a 3' dalla sirena (32 a 33), prima di subire il ritorno di Zanier &C. che si riportano avanti di 5 lunghezze (38 a 33) a metà gara. Il riposo distende i nervi soltanto alla Cuomo, che con Sperduto fa il break andando a + 11 con tanto di contestazioni da parte di Ranieri per alcune decisioni arbitrali discutibili. Per la verità anche la panchina dei padroni di casa a più riprese ha manifestato una certa insoddisfazione nei confronti dei direttori di gara, apparsi irremovibili nelle loro scelte (i 5 falli di Mascetti lasciano perplessi). Ma si va avanti fino alla fine con Latina che controlla il pressing disperato degli avversari, non supportati stavolta (dispiace dirlo) dalle solite percussioni di Pavan e dalla precisione di Centofanti autore di soli 4 punti. Alla sirena arriva vincente la Cuomo 83 a 72, e merita una menzione particolare Sperduto (24 p.) che insieme a Sparagna e Marcovaldi contribuisce in maniera decisiva al successo; si salvano tra gli sconfitti i f.lli Pagnozzi (16 p. Roberto, 14 Cristiano) nonché il buon Brioschi che è sembrato l'uomo con maggior grinta fra i suoi. In attesa del doppio scontro fiorentino entrambe le squadre avranno una settimana di tempo per smaltire le tossine post-derby. Appare chiaro che gli obiettivi stagionali sono diversi e che comunque la gara di ieri sera ha dimostrato le ottime chances per l'una e per l'altra in chiave promozione ed in chiave salvezza.

Marco Battistini


    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE