Sport

Calcio. Trionfo interno del Terracina contro la Civitanovese, 3-1

08/10/2000

Un risveglio sognato, un risveglio sperato, un risveglio che diventa realtà. Il Terracina conferma gli ottimi progressi espressi nelle ultime giornate e conquista un altro successo, pesantissimo, contro una delle formazioni più insidiose ed ambiziose di questo girone. Infatti gli uomini di Izzotti erano scesi al Colavolpe per cercare di conquistare il massimo bottino, vista una posizione di classifica che lasciava sperare in un allungo dopo il pari conquistato dal Latina sul campo del Monterotondo. Ma la Civitanovese di oggi si è imbattuta contro un Terracina determinato, grintoso ma soprattutto quadrato che ha espresso, senza dubbio, la sua migliore prestazione della stagione. La rete del vantaggio degli uomini di Pernarella giunge dopo 19’: scambio al limite dell’area tra Monti e C.Trotta e conclusione violenta del primo da fuori area con la sfera che supera l’estremo difensore Paniccià. Il raddoppio del Terracina dopo appena tre minuti e precisamente al 22’: azione prolungata di Damiani, che porta palla in avanti nonostante le trattenute avversarie e serve, sul filo del fuorigioco, C.Trotta, il quale, palla al piede, si invola verso l’area avversaria e supera per la seconda volta il portiere ospite. Al 75’ emergono i fantasmi e le paure in casa pontina, infatti da un cross dalla sinistra, dopo un batti e ribatti in area, Regolo trova la zampata vincente per superare il pur bravo Martinelli. Le paure ed i timori per una rimonta della forte compagine ospite, fino a questo pomeriggio seconda in classifica, sono reali, infatti in più di una occasione la Civitanovese si fa vedere con estrema pericolosità negli ultimi sedici metri del Terracina. Ma a chiudere i conti arriva un calcio di rigore, all’83’ per un fallo da tergo ai danni di Lapini, il quale è costretto a lasciare il terreno di gioco per infortunio. Dal dischetto si presenta Damiani che supera per la terza volta Paniccià.
Festa grande sugli spalti del Colavolpe, non solo per i tre punti ma anche per aver battuto una rivale nella corsa alla promozione e per il ritrovato gioco non solo dal punto di vista dell’impegno e dell’agonismo ma anche dal punto di vista della qualità. Il Terracina, quindi, rialza la testa e lo fa in maniera imponente dimostrando di esserci e di poter dire ancora la sua in un campionato che resta ancora apertissimo. Gli uomini di Pernarella torneranno in campo domenica prossima, sempre alle 15:30, nella trasferta contro Ladispoli. --- --- TERRACINA – CIVITANOVESE 3 – 1 --- MARTINELLI, BELLINO, A.TROTTA, Al.D’AMICO, GIAMMARIA, PIRRI, LAGORDI (74’LAPINI) (83’An.D’AMICO), DAMIANI, MONTI (50’CRESTA), C.TROTTA, SEPE. --- --- PANICCIA’, CORSI, PIRONE (40’ MORBIDONI), DI PAOLO (46’PAZZI), REGOLO, PALOMBI, GAMBINO, LORETI, LUCIANI, MALACCARI, CERVELLINI. --- --- GOL: 19’MONTI, 22’C.TROTTA, 75’REGOLO, 83’DAMIANI Rig. --- ARBITRO: PIU di Nuoro. --- ESPULSI: Nessuno.

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Calcio

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE