Cronaca

Comincia il 20 ottobre la campagna di vaccinazione antinfluenzale della ASL

05/10/2000

Il Dipartimento di Prevenzione Servizio Igiene e Sanità Pubblica della ASL di Latina, in collaborazione con i Medici di Medicina Generale, ripropone la campagna di vaccinazione antinfluenzale, che nello scorso anno ha prodotto notevoli risultati. La campagna avrà inizio il 20 ottobre. La vaccinazione sarà disponibile presso l’ambulatorio del proprio medico di famiglia o presso gli ambulatori del Servizio Igiene e Sanità Pubblica. È completamente gratuita per le popolazioni a rischio: soggetti aventi 65 anni di età al 1 gennaio 2000, soggetti di età infantile ed adulta affetti da particolari malattie (malattie croniche debilitanti a carico dell’apparato circolatorio, respiratorio e uropoietico; malattie degli organi emopoietici; diabete; malassorbimento intestinale; fibrosi cistica; carente produzione di anticorpi; patologie per le quali sono programmati interventi chirurgici importanti), bambini reumatici o soggetti a ripetuti episodi che richiedono prolungata somministrazione di acido acetilsalicilico e a rischio di sindrome di Reye in caso di infezione influenzale, personale assistenza o con contatti familiari con soggetti a rischio. Per gli ultrasessantacinquenni sarà sufficiente essere provvisti di carta di identità e codice fiscale, per le altre categorie sopra citate, occorrerà l’impegnativa del medico di famiglia con la relativa diagnosi. Grazie ad una analoga iniziativa, nel 1999, è stata raggiunta la copertura vaccinale del 42% della popolazione oltre i sessantacinque anni residente in provincia di Latina. Ciò ha portato ad una documentata minima incidenza dell’influenza sul nostro territorio.

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE