Cronaca

Fondi. Lavori di messa a norma per la Aspri

26/02/2003

Con atto deliberativo del 18 febbraio scorso la Giunta Municipale ha approvato il progetto preliminare per l’adeguamento alla legge 626/94, in materia di sicurezza e prevenzione incendi, nonché per l’eliminazione delle barriere architettoniche dell’edificio scolastico “A. Aspri”, per un importo complessivo di euro 840.000,00.


Considerata l’urgenza di realizzare tali opere – afferma l’assessore alla Pubblica Istruzione e all’edilizia scolastica prof. Egidio Turchetta – l’amministrazione comunale ha deciso di inserire tale progetto nell’ambito del Piano triennale delle opere pubbliche riferito all’anno 2003.
A tal fine l’Ufficio Tecnico Comunale è stato incaricato di attivare le procedure relative per la redazione del progetto definitivo ed esecutivo dell’opera, non appena confermato il finanziamento da parte della Cassa Depositi e Prestiti. Parte del finanziamento di euro 165.266,21 è già disponibile grazie alla concessione da parte della Regione Lazio ai sensi della L.R. n. 12/1981 in materia di edilizia scolastica.
Con riferimento allo stato di vetustà della Scuola “Maria Pia di Savoia”, l’assessore E. Turchetta conferma che pur assicurando l’amministrazione comunale interventi di manutenzione ordinaria e di emergenza, si pone l’esigenza di costruire un nuovo edificio.
L’attenzione dell’amministrazione comunale per l’edilizia scolastica – sottolinea l’assessore E. Turchetta – è testimoniata da opere e progetti riguardanti i vari edifici: lavori di ristrutturazione (impianti, infissi,ecc.) presso la scuola media “G. Garibaldi” per circa euro 400.000,00; lavori di ampliamento della scuola elementare “D. Purificato” per un importo di circa euro 600.000,00, resosi necessario di fronte alle accresciute attività scolastiche, di natura integrativa, per nuovi servizi per gli insegnanti e gli alunni; lavori di ristrutturazione del plesso di scuola materna di Fondi-Scalo e di sistemazione dello spazio adiacente il plesso “Fosselle”, con il rifacimento della copertura e dei srrvizi igienici e l’eliminazione delle barriere architettoniche; approvazione della variante al Piano Regolatore Generale per la costruzione della nuova sede dell’Istituto tecnico Industriale Statale in zona Via Appia lato Itri; costruzione di una nuova sede per la biblioteca comunale in zona Portone della Corte con il recupero della struttura abbandonata da anni e da destinare ad un uso multiplo: auditorium, sede ufficio postale, sportello bancario ecc. Ogni struttura scolastica è servita da apposito depuratore.


L’obiettivo – sottolinea l’assessore Egidio Turchetta – è mirato a potenziare e migliorare l’ambiente scolastico, onde consentire una qualificata attività educativa e formativa, in un contesto di apprendimento, di studio, di ricerca, accogliente e coinvolgente.




Rita Bittarelli

    Tag

    Fondi

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE