Cronaca

Fondi. Concorso di idee per la Marina: vince Stepping stone 2010

20/02/2003

Il Presidente della Giuria del Concorso Nazionale di Idee “Marina di Fondi” Martino Di Marco, ha proclamato la vincitrice la proposta elaborata da un gruppo progettuale torinese, contraddistinta dal motto “Stepping stone 2010”, con la seguente motivazione:

"Per aver risposto in maniera puntuale alle specifiche tematiche del bando, ed aver proposto una soluzione percorribile, con il corretto riassetto dei comparti edificatori, rilanciando il tema della riqualificazione territoriale non solo a livello urbanistico ma esteso anche ad altri aspetti inerenti il governo del territorio inserendo, inoltre, elementi di connessione che superano il confine comunale.
L’idea progettuale rispetta ed esalta il sistema naturalistico, con la puntuale indicazione, nel tempo, del processo di riqualificazione della piana di Fondi".


A tale equipe, oltre al riconoscimento di un premio di euro 25.000,00 sarà affidato l’incarico per la progettazione esecutiva.


Al secondo e al terzo posto della graduatoria finale sono risultate le proposte progettuali “Salto di qualità” e “Linea d’acqua” alle quali è stato riconosciuto rispettivamente un premio di euro 15.000,00 e di euro 10.000,00.
BR>
Al Concorso hanno fatto richiesta n. 35 gruppi ed hanno partecipato 19 concorrenti presentando le relative proposte entro i termini perentori di scadenza stabiliti dal bando.
La Giuria è pervenuta all’unanimità di valutazione delle proposte presentate dopo aver direttamente preso visione dei luoghi interessati dal Concorso Nazionale di Idee e dopo sette riunioni per ognuna delle quali è stato redatto apposito verbale.


La Giuria nominata con atto deliberativo della Giunta Municipale di Fondi era costituita dai seguenti membri rappresentanti il quorum strutturale, con diritto di voto:

Martino Di Marco, Presidente, dirigente della Ripartizione Urbanistica comunale;
Antonio Sperandio, rappresentante della Regione Lazio;
Riccardo Bartoloni, rappresentante del Consiglio Nazionale degli Architetti;
Remigio Coco, rappresentante dell’Ordine degli Architetti di Latina;
Lorenzo Vona, rappresentante del Consiglio Nazionale degli Ingegneri;
Raffaele Giarnella, rappresentante dell’Ordine degli Ingegneri di Latina.
Fausto Fallovo, segretario verbalizzante.


Parte della Giuria, quale componente politico-istituzionale, senza diritto di voto era formata:

-Sindaco di Fondi geom. Luigi Parisella;
-avv. Fabio Refini, rappresentante della maggioranza del Consiglio Comunale;
-sig. Onorato Mazzarrino, rapresentante della minoranza del Consiglio Comunale.

Il Sindaco Luigi Parisella, a conclusione della presentazione della graduatoria finale, ha evidenziato come la “ricchezza” delle idee progettuali pervenute abbia confermato la validità della scelta dell’Amministrazione Comunale di dar luogo a detto Concorso Nazionale.

L’obiettivo strategico della maggioranza di centro-destra – afferma il Sindaco – è quello di recuperare e valorizzare un patrimonio di rilevante pregio naturalistico, ambientale, di rilievo turistico.
Potenziare e diversificare le potenzialità dei nostri comparti economici, ancorati ad uno sviluppo ordinato e sostenibile, consente di ridurre i rischi di crisi legati ad un solo settore.


Il Sindaco Luigi Parisella nel suo intervento conclusivo dichiara che tutte le proposte progettuali pervenute saranno esposte e rese pubbliche attraverso un apposito opuscolo illustrativo da parte dell’amministrazione comunale.


Rita Bittarelli

    Tag

    Fondi

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE