Sport

Calcio. Latina. Quarta confitta consecutiva

12/01/2003

Con i nuovi acquisti Caputi, Minauda e Tacchi il Latina rimedia la quinta sconfitta consecutiva, la quarta dell’era Specchia, per 1-0 sul campo dell’Olbia. Con questo risultato la formazione nerazzurra precipita in piena zona retrocessione avendo un solo punto di vantaggio da quelle compagini che eventualmente dovranno giocarsi i play-out. Privo di Simonetti (colpito da un attacco influenzale), Fimiani, Pesce e Giusti infortunati e con Deoma squalificato, Specchia schiera la squadra con un 3-4-1-2. Davanti a Martinelli, il trio difensivo è composto da Pecorilli, Levanto e Zangla; sulle corsie agiscono Manco a destra e Zizzariello a sinistra, Minauda è l’incontrista mentre Marzio il play-maker; dietro le punte Pilleddu e Tacchi agisce Caputi da trequartista. Il Latina, in particolare nei primi quarantacinque minuti, gioca bene, la squadra si muove con ordine e convinzione e con un paio di conclusioni dalla distanza impensierisce anche l’estremo difensore Pastine (ex portiere del Torino in serie A). La partita si trascina via piacevolmente evidenziando un chiaro equilibrio tra le due formazioni. Equilibrio che viene spezzato al 45’ dalla rete di Rassu: capovolgimento di fronte dell’Olbia, Pecorilli sbaglia l’anticipo e fuga, in superiorità numerica, di Notari il quale viene fermato in tackle da Levanto. Nell’azione, però, un rimpallo favorisce il giocatore di casa così la sfera termina sui piedi di Rassu il quale conclude a rete con la palla che si infila agli incroci dei pali alla sinistra di Martinelli. Nel corso della ripresa il Latina spinge sul pedale dell’acceleratore, cerca di costruire qualcosa, ma è troppo impreciso negli ultimi sedici metri. La formazione nerazzurra è volenterosa ma sbaglia troppo sotto porta. Termina così, con un altra sconfitta, la partita di Olbia. Adesso la situazione è veramente drammatica, la zona play-off si allontana (-9 punti) mentre quella play-out è ad un solo punto di vantaggio.


Questa la formazione del Latina: Martinelli (6), Pecorilli (5,5), Zangla (5,5), Minauda (6) (dal 65’ Leoncini N.G.), Levanto (7,5), Zizzariello (5) (dal 76’ Del Prete), Manco (5), Marzio (7), Pilleddu (5,5), Caputi (7) (dal 79’ Falso N.G.), Tacchi (5,5).


RISULTATI: Acireale – Nocerina 0-0 - Foggia – Giugliano 1-0 - Frosinone – Gela 0-0 - Gladiator – Fidelis Andria 1-0 - Igea Virtus – Lodigiani 0-0 - Palmese – Catanzaro 0-2 - Puteolana – Brindisi 0-2 - Tivoli – Ragusa 3-1.


CLASSIFICA: 45 Foggia - 37 Brindisi - 36 Nocerina - 31 Acireale, Frosinone - 28 Igea Virtus, Ragusa - 27 Catanzaro, Giugliano, Gela - 22 Latina, Fidelis Andria - 21 Palmese, Gladiator - 20 Lodigiani, Olbia - 17 Tivoli - 2 Puteolana.

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Calcio, Latina

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE