Sport

Volley. Icom. Match impegnativo con Canadiens Verona

08/12/2002

Dopo i big match contro Trento e Treviso arriva a Latina un avversario, sulla carta, più abbordabile: la Canadiens Verona. Molducci richiama tutti ad una grande concentrazione e attenzione alla pericolosità dei giocatori ospiti, capaci di imporsi nei due incontri salvezza con Ancona e Padova. Nel roster a disposizione del tecnico Scarduzio c'è un palleggiatore esperto come Andrea Brogioni e un giovane opposto italiano, Michal Lasko, alla sua prima esperienza in A1 e che sta dimostrando di non avere timori riverenziali per i colleghi più titolati.
Verona inoltre convince al centro con lo slovacco Lasko e l'australiano Howard. Gli schiacciatori sono il brasiliano Kid e l'italiano Mattioli, con il capitano Andrea Aiello disturbato da qualche problema di troppo al ginocchio a volte tenuto in panchina. Il libero è Riccardo Fenili.


Consapevole del valore degli avversari, la squadra capitanata da Paolo Torre non intende far regali e si presenta con il sestetto tipo, quello che si sta rivelando la sorpresa del campionato. In regia ci sarà il palleggiatore toscano, in diagonale con lui Francesco Biribanti, Molteni e Vujevic schiacciatori, Geric e Daquin centrali mentre il libero sarà Alessandro Trimarchi.

Poco prima dell'inizio dell'incontro, Goran Vujevic verrà premiato dalla Lega Pallavolo e dalla LG Electronics come miglior giocatore del mese di novembre.

Ospiti stranieri alla partita. Negli spalti ci saranno due tifose giapponesi venute a sostenere Andrjia Geric, mentre in tribuna stampa ci saranno due giornalisti francesi de L'Equipe.

I cancelli del PalaBianchini si apriranno alle ore 16.

Marco Battistini

    Tag

    Volley

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE