Cronaca

Cisterna. Trascuratezza e degrado al Bartolani e a San Valentino

25/09/2000

Si torna ancora una volta a parlare dello stato di fatiscenza degli
impianti sportivi a Cisterna.
A tal proposito interviene l’ex vice sindaco e responsabile
dell’Associazione Fare Verde Luciano Chiarucci, che in una nota contesta
all’Amministrazione Carturan di non tenere in giusta considerazione le strutture
sportive della città ed in particolare denuncia che nulla sta facendo questa Amministrazione per migliorare gli impianti
sportivi del quartiere San Valentino e dello Stadio Comunale Domenico Bartolani.
“Con la delibera n. 349 del 12 luglio 1996 - scrive l’esponente di
Alleanza Nazionale - l’architetto Paolo Zenobi venne incaricato della
progettazione, direzione, misura, contabilità, assistenza al collaudo dei
lavori di adeguamento del Campo Sportivo “San Valentino” di conformare la
struttura sportiva alle norme della Federazione Italiana di Atletica Leggera
ed a quelle della Federazione Gioco Calcio, Lega nazionale dilettanti, al
fine di ottenere dalle suddette Federazioni le relative omologazioni.
Un altro incarico venne dato all’ingegner Adelino Versalona al fine di
intervenire sul campo sportivo “Domenico Bartolani” con opere di
manutenzione necessarie ad ottenere il nulla osta di agibilità da parte della
Commissione Provinciale di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo e
delle varie autorizzazioni degli enti preposti quali ASL, Vigili del Fuoco,
Genio Civile e via dicendo. Dalla relazione del tecnico incaricato
dell’impianto sportivo Domenico Bartolani, dove attualmente gioca la squadra del Pro
Cisterna tanto cara al Vice Sindaco Domenico Capitani, si evince che gli
spogliatoi, gli apparecchi sanitari, gli impianti idrico-sanitari ed
elettrici nonché il riscaldamento non soddisfano alcuni dei requisiti previsti
dalle norme. Nel rapporto si chiede di intervenire sui servizi pubblici,
sulla tribuna coperta e sulle scale e non ultimo sul manto erboso del campo
sportivo.
I progetti sono stati acquisiti agli atti dell’Amministrazione Comunale.
Perché dunque - conclude Chiarucci - l’Amministrazione Carturan non dà seguito alle progettazioni risolvendo definitivamente i vari problemi
legati a queste strutture sportive? E perché, infine, questa
Amministrazione Comunale continua a trascurare incarichi e progetti pagati
dall’amministrazione e quindi dall’intera collettività?”

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Cisterna

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE