Sport

Volley. Icom. Incontro con la Itas Grundig Trentino

01/12/2002

Settimana tranquilla in casa Icom, dove la sconfitta al tie break contro Treviso non ha lasciato strascichi umorali.
Dopo la buona prova di Biribanti e Daquin all'All Star Game si è passati giovedì e venerdì a lavorare sulla tattica da mettere in campo contro l'Itas Grundig Trentino e proprio qui sono venuti fuori i problemi più difficili da affrontare. La situazione di emergenza che si è venuta a creare nella formazione guidata da Bruno Bagnoli, con Sartoretti e Bernardi out, impone assetti poco equilibrati e in ogni caso obbligati.
Per Piero Molducci appare molto probabile uno spostamento del centrale Kazakov o come schiacciatore o come opposto, contando sul recupero dell'altro centrale Francesco Fortunato, operato ad una spalla ad inizio preparazione. La parte certa del sestetto è quella del palleggiatore Tofoli, del libero Sorcinelli e dello schiacciatore russo Choulepov e dell'univerale ungherese Meszaros. A disposizione il centrale Sala e l'opposto Meszaros.


La Icom Latina che sfiderà oggi la Itas Grundig Trentino e il pubblico del PalaGhiaie, il più numeroso e caldo della serie A1, è quella che ha fermato il record di Treviso con Torre in regia, Biribanti opposto, Molteni - Vujevic schiacciatori, Daquin e Geric centrali ed il libero Trimarchi, il quale in settimana ha avuto qualche fastidio di troppo alla schiena.

Elisabetta Rizzo

    Tag

    Volley

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE