Politica

Fondi. Azione Giovani. Europa: una, grande e libera

09/11/2002

«Da anni abbiamo individuato il 9 Novembre come data simbolo della rinascita europea».
«La caduta del muro di Berlino», spiega Luigi Vocella di Azione Giovani, «la riunificazione della Germania e la fine della logica dei blocchi contrapposti hanno aperto le porte ad una più stretta integrazione europea, riunendo popoli fratelli che l’oppressione sovietica aveva diviso.
L'Europa ancora oggi non ha sviluppato tutte le sue potenzialità essendo tuttora fondata su una visione essenzialmente economicista e burocratica, che la porta ad essere avvertita come lontana dai suoi cittadini».


Ecco perché per noi è fondamentale ricordare e festeggiare questa data:
ricordare il 9 Novembre ’89 come data simbolo della rinascita europea;
rivendicare un’Unione politica, fondata sulla valorizzazione delle tradizioni nazionali, contro ogni progetto di super-Stato e contro ogni deriva burocratica;
rivendicare un’Europa protagonista sullo scenario internazionale, che si ponga come soggetto autonomo (pur nel quadro delle attuali alleanze) dotato di una forza militare integrata;
dare una risposta identitaria al processo di globalizzazione in atto; una risposta che deve partire dalla riscoperta dell’identità e della tradizione europea.


Azione giovani ricorderà nelle piazze e nelle scuole fondane questa importante ricorrenza.

Mauro Cascio

    Tag

    Fondi

    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE