Eventi & Cultura

Fondi. Fiera di Sant'Onorato, ci si riprova

14/10/2002

«Considerati i notevoli disagi provocati dall'incessante pioggia nella mattinata del 10 ottobre» - afferma l'assessore al Commercio e alle Attività Produttive Marco Carnevale - «che ha indotto molti operatori a togliere le proprie bancarelle anzitempo, assicuro gli stessi e le categorie interessate che essa sarà riproposta venerdì 1 novembre prossimo». Ma occorre registrare che nella seconda parte della giornata la Fiera ha visto un notevolissimo afflusso di visitatori che in parte ha consentito ai "coraggiosi" operatori rimasti di veder "ristorata" la propria permanenza. Le migliaia di visitatori che hanno effettuato acquisti hanno contatato che i prezzi non risultavano per nulla "raddoppiati" rispetto all'anno scorso, come afferma Augusto Venditti, responsabile regionale del Fronte Nazionale, ma erano del tutto convenienti. Parlare addirittura di "flop" della Fiera, osserva Carnevale, rinvenendone le cause sul canone "gravoso" pagato dagli operatori e sull'effetto parcometri, non risulta obiettivo e ragionevole da parte di Venditti. Infatti il canone corrisposto è risultato in media di euro 1,30 a mq e riguardo ai parcometri occorre evidenziare innanzitutto il modestissimo costo degli stessi ed inoltre che la totalità delle aree adiacenti ad essi destinata era assorbita dall'attività fieristica. «L'obiettivo del nostro assessorato», conclude Carnevale, «è mirato a potenziare, diversificare e valorizzare il settore commerciale ed artigianale e le loro forme di storica espressione come rappresentate anche dalla tradizionale Fiera di Sant'Onorato».



Rita Bittarelli

    Tag

    Fondi

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE