Politica

Partito Popolare: Valerio Bonaldo espulso dal partito

19/09/2000

Il Partito Popolare Italiano comunica che il Presidente della
Circoscrizione Latina Mare, Valerio Bonaldo è stato espulso dal Partito per aver anteposto
i propri interessi personali a quelli più generali del Partito e del Centro
Sinistra; infatti pur di rimanere Presidente ha preferito paralizzare
l'azione amministrativa della Circoscrizione cedendo al ricatto continuo di
alcuni esponenti che, tra l'altro, hanno pubblicamente affermato la loro
appartenenza a Partiti del Centro Destra .

Il Partito Popolare ha scelto chiaramente di opporsi a tutti i livelli ad
una Destra inefficiente, dannosa ed arrogante. Dice Leonardo Valle,
segretario comunale: "Non potevamo più tollerare
personaggi ambigui e privi di quella integrità morale che oggi militano nel
Centro Sinistra e domani li ritrovi, per convenienze personali, nello
schieramento opposto.

Rinnovo pubblicamente la fiducia al Capogruppo del Partito Popolare Giorgio
Tomei con il quale siamo disposti ad affrontare anche un' opposizione chiara
e netta anche nella Circoscrizione Latina Mare sicuri di rispettare meglio
la volontà e le aspettative dei nostri elettori".

Mauro Cascio


    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE