Eventi & Cultura

Fondi. L'estate e il turismo: un primo bilancio

07/09/2002

L’estate sta finendo... ma settembre continua a dare buoni risultati ad una stagione turistica da incorniciare. Solo la pioggia è stata la nota stonata delle vacanze estive 2002, e settembre si annuncia un mese da sfruttare per andare ancora al mare: spiaggia larga e non affollata, mare cristallino, assenza di afa sono i giusti ingredienti per trascorrere ancora qualche giorno sul litorale di Fondi.
Da un primo bilancio, si può affermare che c’è stato un aumento delle presenze turistiche, oltre che sul litorale, soprattutto nell’entroterra rappresentato dal centro capoluogo della città di Fondi. Le strutture extralberghiere rappresentate dai campeggi e quelle alberghiere della fascia a mare, hanno fatto registrare il tutto esaurito nel mese di agosto. E se a Fondi centro esistesse una risposta ricettiva adeguata, si sarebbe registrato un boom di presenze.
Ma non siamo all’anno zero: grazie alla sensibilizzazione creata dalla Pro loco sul bed & breakfast con il convegno di marzo scorso, questo tipo di accoglienza è passata da una a ben quattro strutture e altre domande sono in via di autorizzazione. La Pro loco ha accolto anche con favore la prossima realizzazione di due strutture alberghiere: in via Diversivo Acquachiara e sulla provinciale Fondi-Lenola ed è anche da apprezzare la volontà concreta da parte dell’Amministrazione comunale, nel creare tutti i presupposti per potenziare l’offerta turistica.

Ma se Fondi soffre, al momento, di posti letto, lo stesso non si può dire per la quantità e qualità di manifestazioni tenute nelle varie piazze della città: hanno attirato migliaia di persone creando un “salotto” serale ideale per quanti, dopo aver trascorso la giornata al mare, hanno vissuto la “Fondi by night”.
Tra i dati più significativi, è la forte domanda di informazioni turistiche presentata ai due punti informativi gestiti della Pro Loco, in collaborazione con il Comune di Fondi Assessorato al Turismo: sia quello sul litorale al km 3 della via Flacca che quello istituito quest’anno al centro in piazza san Francesco, hanno fornito materiale e informazioni paragonabili ai più noti luoghi climatici. L’assistenza turistica ha offerto quel giusto biglietto da visita per i visitatori che si sono recati in una città, fino a qualche anno fa, cancellata addirittura dalle cartine e tour operator.
Va riconosciuto che il plus valore di tutto questo rifiorire nella città di Fondi, così come in provincia di Latina, è generato dall’On.le Claudio Fazzone, Presidente del Consiglio Regionale del Lazio, il quale dimostra di aver a cuore l’emancipazione di un territorio che per troppi anni ha conosciuto l’abbandono.
Tra le iniziative clou che la Pro Loco porterà a termine, c’è quella che mira alla valorizzazione dei nostri prodotti tipici, rappresentati dalla mozzarella e salsiccia: il 26 e 27 ottobre “mùzzarell’ e zàuzzicch’ fest” (festa della mozzarella e della salsiccia) sarà l’occasione per degustare, tra uno spettacolo ed un convegno, quello che i nostri laboratori producono.

Rita Bittarelli

    Tag

    Fondi

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE