Eventi & Cultura

Carpineto Romano. Si disputa domani il Pallio della Carriera. Teresa Cacciotti: «Le hostarie dei 7 rioni storici rimarranno aperte fino a stasera»

31/08/2002

Davanti le Telecamere di ParvapoliS Teresa Cacciotti. Lei fa parte del personale di una delle sette
hostarie aperte fino a stasera per accogliere concittadini, visitatori e cavalieri in un clima di
schietta ospitalità e amicizia. «Da noi si mangiano cibi tipici del territorio. La polenta con le salsicce.
Pappardelle alla lepre. Tagliolini tartufati o ai funghi porcini. E ancora: maialino, arista e cotolette
d'abbacchio». Domani esplode la competizione tra contrade, in un clima di festa, di colori,
di suoni e di forti emozioni. Il contesto storico cui la manifestazione fa riferimento, lo ricordiamo, è
l'inizio del diciassettesimo secolo, precisamente l'anno 1621, allorché il Cardinale Pietro Aldobrandini
(nipote di Clemente VIII) lasciò in eredità alla propria sorella Donna Olimpia Aldobrandini il Ducato
di Carpineto. I paradigmi organizzativi e valoriali della manifestazione sono codificati nello statuto che
regolamenta la vita dell'Associazione Culturale Lepina dell'Ente Pallio della Carriera.

Maria Corsetti


    Tag

    Carpineto Romano

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE