Economia

Fondi. Soldi per il Mof dalla Regione. Claudio Fazzone: «È questa la dimostrazione che siamo molto sensibili allo sviluppo economico della città»

20/07/2002

La Regione Lazio, ha approvato il regolamento di attuazione che fissa le modalità di erogazione di contributi destinati ai mercati agroalimentari del Lazio, ritenuti “strategici per la crescita economica”.

«Abbiamo stabilito un apposito fondo nel bilancio regionale – ha affermato il Presidente del Consiglio regionale del Lazio, On.le Claudio Fazzone – per agevolare gli operatori dei mercati all’ingrosso, assisterli nel processo di sviluppo e sostenere l’ammodernamento delle strutture. A tale proposito i contributi, di cui potrà avvalersi il Mof di Fondi, ammontano a circa 2 milioni e 66 mila euro, corrispondenti a 4 miliardi di vecchie lire».

Entro 60 giorni dalla pubblicazione dalla pubblicazione del provvedimento sul Bollettino ufficiale della Regione Lazio (Burl) del regolamento, il Mof dovrà presentare domanda e progetti alla Regione Lazio (Direzione regionale allo Sviluppo economico).

«L’intervento – ha spiegato l’assessore alle Attività Produttive, Francesco Saponaro, tende proprio ad agevolare gli imprenditori operanti nel settore agroalimentare, e, a tale scopo, finanzia analisi di mercato, opere infrastutturali, l’ammodernamento di quelle esistenti, impianti, macchinari, attrezzature, arredi e software».

L’erogazione dei contributi alle società promotrici di centri commerciali all’ingrosso e mercati Agro-Alimentari, in questo caso di interesse regionale e nazionale, corrisponde ad una incentivazione di un’attività che rappresenta uno dei volani economici più importanti del comprensorio pontino, che fornisce indotto economico ed occupazionale fondamentale per le popolazioni presenti.

«Non siamo rimasti alla finestra, disinteressandoci della crisi che si trascina da tempo al Mof di Fondi – ha commentato il Presidente Fazzone – il contributo di 4 miliardi è una risposta chiara che la Regione è sensibile allo sviluppo economico ed occupazionale dell’area pontina».

Mauro Cascio

    Tag

    Fondi

    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE