Sport

Calcio: Sul neutro di Giulianova il Latina supera anche il Morro D'Oro 1-3

10/09/2000

Sul campo neutro di Giulianova, il Latina di Attardi conquista il suo secondo successo consecutivo contro il Morro D’Oro. La formazione pontina non ha brillato particolarmente nei primi quarantacinque minuti, dove gli uomini di casa ha espresso una migliore organizzazione di gioco ed una maggiore pericolosità offensiva, infatti in più di una occasione la porta difesa da Del Duca ha subito qualche brivido di troppo. E’ nella seconda frazione di gioco che la formazione nerazzurra riesce ad esprimere il gioco migliore, cominciando a conquistare lentamente porzioni di campo per poi pungere con maggiore pericolosità; infatti le occasioni migliori sono venute in questa frazione di gioco ispirate dal sempre presente Selvaggio. Le cause che hanno contribuito ha dare al Latina un cambiamento di rotta è stata sicuramente la migliore preparazione atletica che è apparsa evidente soprattutto negli ultimi venti minuti.
La prima rete dell’incontro è stata realizzata proprio dalla formazione ospite dopo 22’: pennellata favolosa di Selvaggio su calcio piazzato e colpo di testa di Taribello che supera l’estremo difensore ex-pontino Oliverio. Il pareggio del Morro D’Oro giunge dopo 36’: ennesimo buco difensivo della retroguardia nerazzurra che nella prima frazione di gioco non è stata molto impeccabile, si infila Di Biagio, che pennella un bellissimo assist per Alfonsi che deve semplicemente ribadire a rete.
Si va negli spogliatoi con questo risultato. Ad inizio ripresa, il Latina cambia lentamente marcia, comincia ad uscire con maggiore pericolosità e trova la seconda rete al 56’: tiro dalla lunga distanza di Salvatore Bacci che si infila nell’angolo basso alla sinistra dell’estremo difensore Oliverio, che nella circostanza non è privo di colpe visto che il tiro scagliato dal play-maker nerazzurro non era particolarmente violento. Dopo questa segnatura la partita prende i giusti binari per gli uomini di Attardi, il Morro D’Oro prova in qualche occasione ad impensierire la retroguardia nerazzurra ma non è più quella formazione vivace dei primi quarantacinque minuti e dà l’impressione di non avere nelle gambe quella benzina necessaria per ribaltare un così negativo risultato.
Quando ormai già si pensava alla doccia, il Latina trova al 90’ la terza segnatura con una bella azione dell’esordiente Paolino, lasciato ormai troppo libero da una retroguardia già sconfitta.
Il Latina, dopo questo successo, è in testa alla classifica. La squadra vista oggi non è stata particolarmente brillante come contro la Nuova Jesi, ma ha dimostrato una buona compattezza e soprattutto una personalità molto forte in grado di superare ogni ostacolo. Il prossimo impegno di campionato per gli uomini di Attardi è previsto per domenica prossima 17 settembre al Francioni contro l’Ostia Mare alle ore 16:00.

MORRO D’ORO – LATINA 1 – 3 --- OLIVERIO (67’ GARGIULO), FALA’, MORGANTE, NAPOLEONE, DI GIULIO, TAGLIENTE, COLLEVECCHIO (67’ ROSCIOLI), CIANCI, ANTONELLI, ALFONSI, DI BIAGIO. --- DEL DUCA, MONTI, PECORILLI, BACCI, MANCINI, MARCATO (88’ DI STEFANO), GAMBARDELLA (64’ PARRAVICINI), GIANNINI (56’ PAOLINO), TARIBELLO, SELVAGGIO, SPARACIO. ---
GOL: 22’TARIBELLO, 36’ALFONSI, 56’BACCI, 90’PAOLINO. ---
ARBITRO: MACCARONE di CHIETI. ---
ESPULSI: Nessuno.

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE