Eventi & Cultura

Fondi. Divina Giulia, conto alla rovescia. ParvapoliS media partner

18/07/2002

Sarà Giulia Gonzaga, dopo 500 anni a far rivivere la storia della cittadina pontina in una serata a lei dedicata.
Il premio Divina Giulia, giunto quest’anno alla sua seconda edizione, prende spunto proprio dalla contessa, ritenuta la più bella donna d’Italia del periodo e dalla quale i maggiori poeti del 500 trassero l’ispirazione per comporre sonetti e poesie.

Premi e personalità non mancheranno nella suggestiva cornice della rinnovata Piazza Unità d’Italia a Fondi con una scenografia naturale del castello Baronale, simbolo del paese e nel quale la contessa ha vissuto a lungo.
Il carattere della manifestazione, ispirata alla bellezza di Giulia Gonzaga, darà corpo all’evento che verrà aperto proprio da una sfilata con la riproduzione di un abito della contessa e con dei versi recitati dall’attore Fabio d’Avino che ripercorrono parte della sua storia.
Il Premio Divina Giulia, organizzato con il contributo e il patrocinio della Presidenza del Consiglio Regionale del Lazio, della Provincia di Latina, del Comune di Fondi e della locale associazione Pro Loco, si terrà sabato 20 luglio alle ore 22.00.

Padroni di casa dell’evento saranno Barbara Bouchet (premio Divina Giulia come condutricie TV) e Mauro Bruno; la regia e la coreografia verrà curata da Marcello Gasperoni; il coordinamento generale è di Giuseppe Guttadoro; le pubbliche relazioni della contessa Marina Pignatelli e di Umberto Masci.

«Attraverso questo appuntamento - ha detto il Presidente del Consiglio Regionale del Lazio, Claudio Fazzone - si vuole promuovere la città di Fondi con una manifestazione dal carattere storico in cui una parte importante della nostra città è segnata dalla contessa Gonzaga. Storia, cultura, moda e spettacolo si fonderanno in questa rassegna che reputo importante per la promozione turistica del nostro luogo nel quale risiedono beni artistici e monumentali di alto valore».

Anche il sindaco Luigi Parisella ha commentato positivamente l’evento.
«Animare la città, regalare uno spettacolo di livello ai nostri residenti e ai turisti è uno degli obiettivi primari che ci siamo posti per questa estate - ha commentato il sindaco Parisella - Il Divina Giulia, nato dalla storia della Contessa Gonzaga, da lustro e fascino al nostro territorio, risaltando il carattere storico e culturale del nostro paese e fungendo da iniziativa promozionale dei nostri luoghi pieni di fascino e mistero».

Nella foto Eliana Miglio, quest'anno Premio Divina Giulia per la fiction televisiva.

Rita Bittarelli

    Tag

    Fondi

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE