Sport

Cristian Wandratsch si aggiudica la nona tappa del mondiale FINA

09/09/2000

Cristian Wandretsch vince la nona e penultima tappa del mondiale nuoto in mare
aperto organizzato dalla FINA, la federazione internazionale che ingloba
tutte le federazioni nuoto dei vari stati partecipanti. Wandretsch passa
il traguardo 4:28:10" dopo la partenza e dopo aver fatto un tragitto di
ben 20,7 Km. nelle acque del mar Tirreno fra Sperlonga e Terracina. Al
secondo posto si piazza l'argentino Gabriel Chaillou, mentre al terzo il
cubano Andres Peres. L'unico italiano in gara, Ronny Rinaldi, si
aggiudica il 4° posto. Per la categoria femminile il podio è stato vinto
dalla belga Persoons Cindy (4:40:11"), l'olandese Van Dijk Edith e la
tedesca Maurer Angela. Nella gara odierna c'è stato un solo ritiro:
quello dell'argerntino Maniero Gonzalo. Il vincitore Cristian Wandratsch
è stato molto soddisfatto di questa vittoria: il tedesco è stato assente
dallo scenario internazionale per un lungo periodo, dovuto ad
un'operazione alla spalla. Ci ha detto di essersi allenato duramente due
settimane a Cefalù con il francese Stephane Lecat, il quale non ha
partecipato a questa tappa poichè è in Francia per le qualificazioni al
campionato del mondo che si svolgeranno prossimamente ad Honolulu
(Hawaii, US). A livello organizzativo ci sono stati dei piccoli
problemi, come ci ha detto Ambra Ronzoni, ma sono stati tutti risolti. A
circa metà gara si voleva sospendere per delle correnti anomale che si
sono formate vicino al porto canale, ma poi tutto è rientrato nella
soglia di sicurezza e gli atleti hanno completato tranquillamente la
loro performance. Come anticipato in conferenza stampa, massiccio è
stato l'aiuto delle forze dell'ordine che hanno dato un notevole
supporto logistico e di sicurezza a tutta la gara. Nel paddock, infatti,
erano presenti un punto di assistenza della Croce Rossa Italiana, la
FIN, la Guardia Costiera e gli assistenti bagnanti pronti per ogni
emergenza. In mare erano presenti vari natanti e gommoni delle forze
armate e del comitato della FIN. La finale si terrà il 30 settembre
prossimo sulle rive del Tamigi di Londra su un percorso di 10 Km.

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE