Economia

Cgil. Mazzariello attacca: «Una classe politica in crisi»

05/09/2000

Torna in attività la Cgil di Latina ed è subito polemica. «Un qualsiasi imprenditore, se vuole aprire una nuova attività, tiene conto di diversi fattori, quali, per esempio, l'efficienza della pubblica amministrazione locale o la vivibilità ambientale», dice Gabriele Mazzariello, segretario provinciale della Cgil. Ed è proprio sulla inefficienza della P.A. a concretizzare idee e progetti che si registra un dato negativo, ormai stutturale. «In questo senso», afferma ancora Mazzariello, «è diretta responsabilità delle forze politiche dimostrare di esercitare un ruolo amministrativo efficiente. Gioca a sfavore la crisi politica annosa che paralizza il comune capoluogo e che per effetto domino si sta allargando anche all'amministrazione provinciale. Questo stallo rischia di mortificare anche il ruolo di elaborazione e stimolo finora esercitato da sindacati e datori di lavoro. Strade, Terme, Intermodale, Polo fieristico, Porto, Aeroporto più che opere infrastrutturali destinate a produrre sviluppo, sembrano essere diventate una testimonianza in vita di una classe politica in crisi».

Mauro Cascio


    Articoli correlati

    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE